Sulle tracce di Wolferl

SULLE TRACCE DI WOLFERL

WAM-settimana_linguistica

Con il supporto di
Lions Club Rovereto Host

Logo_Lions

SULLE TRACCE DI WOLFERL
Settimana linguistico-musicale per bambine e bambini di V elementare

Sulle tracce di Wolferl viene proposto da WAM Festival Mozart a Rovereto come progetto-pilota all’interno del circuito delle Vie Europee di Mozart (EMW), e si sviluppa a partire da due dei più evidenti talenti del giovane Mozart: la musica e le lingue. La vocazione musicale è stata senza dubbio un talento innato, anche se opportunamente coltivato dalla precoce intuizione del padre Leopold; il multilinguismo è stato certamente aiutato dai molti viaggi in età infantile e dall’ampia rete di rapporti internazionali che hanno caratterizzato fin da subito la vita di Wolfgang.
WAM intende offrire ad alcuni ragazzi roveretani la possibilità di incrementare la propria esperienza di viaggio e la propria rete di relazioni, e con queste la capacità di esprimersi in lingua tedesca, in una cornice diversa dalle consuete settimane linguistiche, proponendo un soggiorno nella regione di Salisburgo, a Lamprechtshausen, durante il quale la musica sarà particolare veicolo di conoscenze linguistiche, ci sarà la possibilità di condividere parte del percorso con ragazzi austriaci della stessa età, e alcune attività specifiche saranno dedicate anche alla conoscenza della figura di Wolferl: un bambino come loro, in fondo.

A chi si rivolge il progetto: bambine e bambini che abbiano appena terminato la scuola primaria o la prima classe della secondaria di primo grado.

Posti disponibili: 10-15 (con meno di 10 adesioni non partirà il progetto).

Costo: da definire, indicativamente 450 euro tutto compreso.

Periodo: 12-19 giugno, dopo la fine delle scuole.

Alloggio: in famiglia, due o tre ragazzi per famiglia.

Articolazione delle attività: sono previste alcune ore con insegnanti madrelingua per il consolidamento delle competenze linguistiche acquisite a scuola, a cui si aggiungono lezioni di musica in lingua tedesca, diversamente articolate a seconda delle competenze musicali specifiche presenti nel gruppo. A ogni bambino verrà comunque data la possibilità di suonare uno strumento (almeno il flauto dolce dovrebbe essere già conosciuto da tutti) e di cantare. Eventuali competenze musicali più specifiche saranno opportunamente valorizzate. Saranno proposte anche attività musicali collettive, vocali e strumentali, assieme a coetanei austriaci. Sarà comunque calcolato anche uno spazio per attività ludiche, sempre possibilmente in compagnia dei coetanei del luogo. Di fatto, la settimana proporrà un’immersione quasi totale nella lingua tedesca.

Collaborazioni in loco: i bambini saranno accolti dalla scuola di musica di Lamprechtshausen e saranno in contatto con ragazzi della stessa età che frequentano le scuole di musica e le scuole locali, in modo che l’apprendimento della lingua avvenga attraverso lezioni, attività musicali e contatto con coetanei.

Escursioni: sono in programma escursioni ai luoghi mozartiani di Salisburgo, come le case di Mozart, e anche eventualmente a luoghi di interesse turistico della regione. Il programma dettagliato sarà illustrato alle famiglie dei partecipanti in un apposito incontro da organizzarsi dopo aver raccolto un numero sufficiente di adesioni.

Accompagnamento: i ragazzi saranno accompagnati dalla direttrice artistica e da personale qualificato di WAM, e accolti sul posto da personale con competenze musicali, linguistiche e pedagogiche, nonché dalle famiglie ospitanti.